"International worklife balance award" (Milano, 30/05-01/06 2012)

un concorso internazionale in materia di conciliazione famiglia-lavoro

La Regione Lombardia, in collaborazione con Altis Alta scuola impresa e società dell’Università cattolica del Sacro Cuore, in occasione del “VII Incontro mondiale della famiglia”, che si terrà a Milano dal 30 maggio al primo giugno 2012, indice l’ “International worklife balance award”, quarta edizione del “Premio famiglia lavoro”.

Per questa edizione gli organizzatori hanno voluto aprire i confini del premio rivolgendosi al mondo del lavoro a livello globale.
L’ “International worklife balance award” è quindi un concorso internazionale che si rivolge alle imprese di ogni dimensione aventi sede in ogni parte del mondo, alle pubbliche amministrazioni di qualsiasi provenienza e di ogni livello territoriale e a Ong, Onlus, fondazioni e associazionismo del terzo settore nazionale o estero, affinché diffondano la loro esperienza in materia di conciliazione famiglia-lavoro qui intese quali: “tutte le politiche e iniziative di gestione del personale, di organizzazione del lavoro, di welfare aziendale e interaziendale, di connessione e raccordo con le politiche di welfare territoriale, messe in atto dalle organizzazioni sopracitate, volte a migliorare il clima aziendale e a favorire il giusto equilibrio tra gli impegni personali, familiari e lavorativi di dipendenti e collaboratori”.

La partecipazione al concorso è gratuita. Per iscriversi è unicamente richiesto di scaricare la scheda di candidatura dal sito del premio, compilarla e spedirla via e-mail. Le schede devono pervenire entro e non oltre venerdì 13 aprile 2012.
I progetti in materia di conciliazione famiglia-lavoro presentati dalle aziende partecipanti, saranno valutati da una giuria composta da esperti provenienti da diverse nazioni che giudicheranno i progetti in base ai seguenti criteri: “coinvolgimento dei collaboratori in tutte le fasi; ambito/i di intervento; ampiezza delle iniziative realizzate; beneficiari raggiunti in termine numerici o percentuali; durata pluriennale, innovatività dei progetti attuati”.

Sarà assegnato un premio ad una realtà per ogni continente. Un ulteriore riconoscimento sarà riservato ad una realtà lombarda. I vincitori riceveranno un viaggio di tre giorni a Milano in occasione del VII Family dove si celebrerà la premiazione del concorso.

Ulteriori Informazioni sono disponibili qui.