Conciliazione lavoro-famiglia: un bando a Milano

Indetto dall’assessorato alla Politiche per il lavoro sviluppo economico università e ricerca del Comune di Milano un bando per la formazione di un elenco di aziende del territorio cittadino interessate al percorso di riconoscimento “Impegno per la conciliazione lavoro famiglia”.

Con il bando il Comune di Milano intende incentivare le imprese affinché adottino soluzioni a favore della conciliazione famiglia lavoro, sia attraverso una diversa organizzazione degli orari (flessibilità, part time , telelavoro) sia creando servizi aziendali che facilitino lo svolgimento di alcuni compiti familiari quali l’istituzione ad esempio di una lavanderia aziendale o del servizio di “maggiordomo aziendale” un tuttofare che aiuta i dipendenti a sbrigare commissioni.

“Per la prima volta” – ha dichiarato l’assessore alle Politiche per il lavoro Cristina Tajani - “il Comune di Milano ha deciso di incentivare le aziende che rendono compatibili i tempi di lavoro e della famiglia: il bando vuole sensibilizzare le imprese milanesi che non hanno ancora adottato politiche di conciliazione. L’obiettivo è anche quello di creare nuovi posti di lavoro, aumentando così la produttività”.

La procedura di selezione per la creazione di un elenco di aziende, aperta fino al 30 marzo, ha la finalità di valutare i requisiti ed eventuali cause di inammissibilità per le aziende cittadine che faranno domanda.

Possono presentare candidatura le società di persone o di capitali con un numero di dipendenti superiore o uguale a 10 e inferiore a 250 e con unità produttiva collocata nel territorio cittadino. Tutte le richieste di ammissione al bando pervenute nei termini indicati saranno accettate in ordine cronologico e valutate “fino a concorrenza dello stanziamento di fondi messi a disposizione dall’Amministrazione.”
Le aziende che risultino idonee saranno ammesse al riconoscimento di un contributo pari al 90% della spesa necessaria al conseguimento di certificazione “IxCLF”, ovvero di impegno per la conciliazione lavoro famiglia.

Ulteriori informazioni sono disponibili qui.